Erasmus+, la storia di Marcos e Imad

Venerdì 31 Maggio 2019 14:16 IISS Da Vinci-Agherbino
Stampa

Il 21 maggio le ragazze dell'Istituto "Da Vinci-Agherbino" hanno intervistato i ragazzi Marcos Rodriguez di 19 anni e Imad Hohuti di 21 anni, che vivono a Parla in provincia di Madrid e sono qui per partecipare al progetto Erasmus. Sono arrivati in Italia il 4 maggio e hanno soggiornato in un B&B di Conversano per svolgere uno stage di alternanza scuola-lavoro.

Imad è stato accolto presso la carrozzeria Cipriano, mentre Marcos lavora presso l'autofficina Geocar: si tratta di alcune strutture situate a Conversano, dove hanno appreso tecniche di lavorazione ed hanno notato la diversità  della manutenzione. Hanno dichiarato di aver imparato gradualmente i nomi degli oggetti, il linguaggio tipico del lavoro e gran parte del lessico.

I ragazzi hanno vissuto una bella esperienza, sono stati accolti con molto affetto e molta allegria, specialmente dal punto di vista della conoscenza della lingua. Hanno anche noleggiato una macchina visitando alcuni posti della Puglia: Bari, Brindisi, Ostuni, Alberobello, Castellana Grotte, Polignano a mare e infine Monopoli. Hanno apprezzato le nostre tipicità gastronomiche come la pizza, il caffè leccese e molti altri cibi, ma hanno criticato il nostro modo di circolare con le auto. Marcos é stato molto colpito dalla bellezza della città di Ostuni, mentre Imad dalla bellezza della città di Monopoli, in effetti, oltre ad ammirare la nostra cultura, i ragazzi hanno apprezzato il nostro sistema lavorativo e sono soddisfatti del modo in cui è svolto per aiutare i ragazzi nelle scelte future. “Speriamo di aver lasciato un ricordo piacevole dell'Italia e della cultura italiana, così come speriamo di aver il tempo di imparare qualche parola in spagnolo” hanno dichiarato i due ragazzi.

 

 

Ultimo aggiornamento Venerdì 31 Maggio 2019 14:18