News

Autonomi e famiglie, le proposte di Forza Italia

E-mail Stampa PDF
AddThis Social Bookmark Button

I consiglieri forzisti Delfine e Certini

Dopo il Partito Democratico, anche il circolo locale di Forza Italia di Putignano si mobilita per avanzare delle proposte concrete all’Amministrazione comunale in vista della “Fase 2” dell’emergenza coronavirus e per andare incontro alle difficoltà economiche che stanno attanagliando i cittadini alle prese con i risvolti economici della crisi da Covid-19. A firma dei consiglieri comunali Sebastiano Delfine e Marco Certini, è stata protocollata giovedì scorso una richiesta indirizzata al sindaco, alla giunta e all’intero consiglio comunale della città con proposte nero su bianco a sostegno di lavoratori autonomi e famiglie della città con l’esenzione o riduzione di Tari, Imu e Tosap (le imposte comunali che più gravano sul bilancio dei cittadini).

Di seguito riportiamo il testo della richiesta protocollata lo scorso 30 aprile:

I sottoscritti Consiglieri Comunali Sebastiano Delfine e Marco Certini, in rappresentanza dell’intero circolo di Forza Italia Putignano, con la presente intendono sollecitare l’amministrazione comunale ad adottare provvedimenti che possano contribuire a contrastare efficacemente l’impatto economico della devastante crisi che sta colpendo l’Italia intera e di conseguenza la nostra comunità; pensiamo alle centinaia di lavoratori autonomi ( liberi professionisti, commercianti, artigiani, etc. ) e alle famiglie che vivono una fase di angoscia e grande incertezza. Pertanto, considerato che i lavoratori autonomi hanno subito l’interruzione della loro attività ciò comportando gravi perdite finanziarie, considerato altresì che appare incerta la tenuta di tante realtà cittadine e/o la effettiva capacità di superare una profonda crisi, che a prescindere dall’avvio della Fase 2 dell’emergenza, produrrà i suoi effetti per molti mesi ancora,

CHIEDONO

Esenzione dal pagamento della TARI fino al 31 dicembre 2020 per tutti i lavoratori autonomi della nostra Città; in merito alla TARI appare altresì opportuno prevedere una riduzione per l’intera cittadinanza, proporzionalmente ai minori servizi forniti in questi mesi, come la chiusura del CCR o la mancata distribuzione del materiale utile per attuare la raccolta in casa, considerato che quest’ultimo disservizio continua a comportare addirittura un ulteriore costo sostenuto dalle famiglie;


Esenzione o riduzione dell’IMU per i proprietari di immobili commerciali, artigianali o uso ufficio che sospendano o riducano il canone di locazione ai loro conduttori;


Sospensione della TOSAP per l’intero 2020, e ove possibile integrazione delle autorizzazioni di occupazione del suolo pubblico esistenti, finalizzata alla concessione di spazi maggiori a quanti ne faranno richiesta, considerato che le misure di distanziamento sociale comporteranno una sensibile riduzione del numero di tavolini collocabili nello spazio esterno
”.

Si attende un riscontro dall’Amministrazione, anche a seguito della decisione di altri comuni limitrofi di sospendere le imposte municipali.

 

Ultimo aggiornamento Sabato 02 Maggio 2020 10:09  

TGR News - IL TG REGIONALE PUGLIA



Get the Flash Player to see this player.

time2online Joomla Extensions: Simple Video Flash Player Module

GRTV LIVE Television

  • trullab
  • trullab
  • trullab
  • trullab
  • trullab

La tua pubblicità nel nostro portale

IN PRIMO PIANO


Contatore visite

Traduzione

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

luisa-sposa

attivaenergia

Pane&Co

Seguici su Spreaker

Ricerca

OGGI E'

News Ansa

RSS di - ANSA.it
Updated every day - FOR PERSONAL USE ONLY

Antinia

meteo


Farmacia Palazzo

Per contattare la redazione putignanonews@gmail.com
GR Radio Onda Notizie - Direttore Responsabile: Lorenzo Derobertis - Direttore di Redazione: Gianni Russo/Francesco Russo
P.Iva: 05747790722 - Aut. Tribunale Di Bari del 17/09/1990 - N. Isc. Reg. Stamp. 629
Copyright © 2020 PUTIGNANO NEWS. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.