News

CoVid-19, l'Amministrazione dona 120 visiere protettive

E-mail Stampa PDF
AddThis Social Bookmark Button

Anche la politica locale si mobilita per l’emergenza coronavirus per contribuire personalmente all’acquisto di dispositivi di protezione individuale, alquanto necessari per il personale sanitario per combattere al meglio la battaglia contro il CoVid-19. A fare un primo passo in tal senso l’Amministrazione comunale di Putignano, che ha devoluto parte della propria indennità di funzione o del gettone di presenza per finanziare un Fondo di Mutuo Soccorso, da impiegare per le dotazioni utili all’emergenza: ad aderire il sindaco Luciana Laera, il presidente del consiglio comunale Michele Vinella, gli assessori e i consiglieri comunali di maggioranza.

A comunicare l’iniziativa è stato ieri proprio il presidente Vinella sulla sua pagina Facebook: “Quelli che stiamo vivendo sono giorni difficili ed impegnativi per tutti noi. Giorni di incertezza e in alcuni casi di difficoltà economica, giorni però in cui Putignano sta dimostrando di essere una comunità, una comunità capace di resistere e di essere generosa: sono davvero tante, infatti, le donazioni e le iniziative di solidarietà di cui cittadini, associazioni ed attività commerciali sono protagonisti in queste ore. Anche noi dell’Amministrazione Comunale intendiamo fare la nostra parte rinunciando ad una parte della nostra indennità di funzione o del nostro gettone. Abbiamo costituito un Fondo di Mutuo Soccorso con l’obiettivo di sostenere iniziative atte ad intensificare la lotta al Covid-19 o più semplicemente di solidarietà nei confronti di chi si trova in una situazione di difficoltà”.

Al netto di ogni polemica politica, il presidente del consiglio comunale tiene a chiarire che “l’opposizione non fa parte di questo progetto, ma non perché non abbia deciso di aderire – sottolinea Vinella, da noi contattato – anche perché immagino che ognuno in maniera privata stia facendo la propria parte. È un’iniziativa di maggioranza semplicemente per praticità e velocità della spesa, basata su un rapporto di fiducia”.

I contributi raccolti sono stati destinati al momento all’iniziativa promossa dall’attivista pentastellato Giuseppe Scaraggi “realizzata da Officina Chiodo Fisso insieme ai ragazzi di spazioGAD Conversano, Track Zero Fasano, Officine 080 – Monopoli e makers - Turi per la realizzazione di visiere protettive realizzate con stampa 3D, da destinare a tutti coloro che si trovano ad affrontare l’emergenza Covid-19 in prima linea mettendo a rischio la propria salute per salvaguardare quella degli altri – scrive Vinella - In questi giorni sono stati già realizzati 120 pezzi” che sono stati donati alla Croce Rossa di Putignano, scelta come interlocutrice per il territorio, che si sta occupando della distribuzione al personale in prima linea nella lotta al virus.

Si tratta comunque di un primo passo, ma la solidarietà non si ferma: “Il fondo è integrabile e cercheremo di allargarlo anche ad altre realtà associative” chiosa Vinella, che preannuncia l’acquisto di altre visiere, quanto mai fondamentali per la protezione del personale sanitario e volontario.

 

Ultimo aggiornamento Martedì 07 Aprile 2020 11:52  

TGR News - IL TG REGIONALE PUGLIA



Get the Flash Player to see this player.

time2online Joomla Extensions: Simple Video Flash Player Module

GRTV LIVE Television

  • trullab
  • trullab
  • trullab
  • trullab
  • trullab

La tua pubblicità nel nostro portale

IN PRIMO PIANO


Contatore visite

Traduzione

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

luisa-sposa

attivaenergia

Pane&Co

Seguici su Spreaker

Ricerca

OGGI E'

News Ansa

RSS di - ANSA.it
Updated every day - FOR PERSONAL USE ONLY

Antinia

meteo


Farmacia Palazzo

Per contattare la redazione putignanonews@gmail.com
GR Radio Onda Notizie - Direttore Responsabile: Lorenzo Derobertis - Direttore di Redazione: Gianni Russo/Francesco Russo
P.Iva: 05747790722 - Aut. Tribunale Di Bari del 17/09/1990 - N. Isc. Reg. Stamp. 629
Copyright © 2020 PUTIGNANO NEWS. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.