News

Domani la città celebra il 4 novembre

E-mail Stampa PDF
AddThis Social Bookmark Button

Domani, lunedì 4 novembre la città di Putignano renderà onore ai sacrifici dei soldati italiani che hanno dato la loro vita per la Patria e alle forze armate che ogni giorno lavorano con abnegazione per garantire la sicurezza e la pace.

La cerimonia commemorativa per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate avrà luogo nei pressi del Monumento ai Caduti di tutte le Guerre. A partire dalle ore 10:00 si svolgerà l’alzabandiera e la deposizione della corona, la cerimonia religiosa officiata da Don Peppe Recchia, Arciprete Parroco di S. Pietro Apostolo, e la recita della Preghiera per i Caduti a cura del Gen. Br. (Aus.) Damiano Angelini.

A seguire, gli interventi del Gen. Br. (Aus.) Damiano Angelini, la Sindaca del Consiglio Comunale dei Ragazzi Francesca Intini, il Presidente del Consiglio Comunale Michele Vinella, la Sindaca Luciana Laera.

In caso di maltempo la Santa Messa sarà celebrata nella Chiesa di Maria SS. del Carmine.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

 

Ultimo aggiornamento Domenica 03 Novembre 2019 10:55  

TGR News - IL TG REGIONALE PUGLIA



Get the Flash Player to see this player.

time2online Joomla Extensions: Simple Video Flash Player Module

GRTV LIVE Television

  • trullab
  • trullab
  • trullab
  • trullab
  • trullab

La tua pubblicità nel nostro portale

IN PRIMO PIANO


Contatore visite

Traduzione

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

luisa-sposa

attivaenergia

Pane&Co

Seguici su Spreaker

Ricerca

OGGI E'

News Ansa

RSS di - ANSA.it
Updated every day - FOR PERSONAL USE ONLY

Antinia

meteo


Farmacia Palazzo

Per contattare la redazione putignanonews@gmail.com
GR Radio Onda Notizie - Direttore Responsabile: Lorenzo Derobertis - Direttore di Redazione: Gianni Russo/Francesco Russo
P.Iva: 05747790722 - Aut. Tribunale Di Bari del 17/09/1990 - N. Isc. Reg. Stamp. 629
Copyright © 2020 PUTIGNANO NEWS. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.